Daily planning: perché è importante e dove trovare planner gratis

Il daily planning (programmazione giornaliera) è sempre stata un mostro, per me. Ho sempre odiato programmare in anticipo ciò che avrei fatto durante il giorno. Il punto fondamentale è che sono pigra e, soprattutto, molto disorganizzata. Credo di aver ereditato questa caratteristica da mio padre, famoso per aver studiato il programma per la Maturità in una settimana. E per non aver mai programmato le lezioni, da insegnante di matematica. Ecco, in questo io sono molto simile a lui. Vado a braccio in ogni situazione, presentazioni di libri e convegni accademici inclusi. Eppure, certe volte è necessario darsi una regolata, tirarsi le orecchie e organizzarsi. E adesso vedremo perché.

Leggi tutto “Daily planning: perché è importante e dove trovare planner gratis”

Non così giovani: i ventenni e l’angoscia del futuro

I giovani ventenni, Anno Domini 2017

I giovani ventenni e l’angoscia del futuro. Perché ho scelto questo sottotitolo per il post? Beh, perché da venticinquenne non posso che ritenerlo il più azzeccato per descrivere la situazione attuale della mia generazione.




La frase che noi ventenni degli anni 10 ci sentiamo ripetere più spesso da chi è più grande di noi è immancabilmente questa: “Alla tua età, io avevo già…”. Dopo i puntini di sospensione possono esserci diverse affermazioni: avevo già un figlio, due figli, tre carovane di figli, una moglie, due divorzi, tre vacche, un bue, un lavoro a tempo indeterminato, una collezione di francobolli eccetera.

Non è importante ciò che viene dopo i puntini di sospensione. Ciò che conta è quel “io avevo già”. E noi? Noi che abbiamo?

Leggi tutto “Non così giovani: i ventenni e l’angoscia del futuro”