#bookreview: The yellow envelope by Kim Dinan

Kim has got the life she’s always wanted to live: a good job, a husband who really loves her and a nice house in a good neighbourhood. Still, at some point of her life, she starts feeling like something is missing. Anxiety never lets her alone  and her life doesn’t seem to fit her anymore. One day, she realises what she really wants to do: to travel the world and to write books. These have always been her dreams, but she’s given up to them a long time before. At the beginning, her husband Brian is really skeptical about that, but then he gives in and the couple finally decides to sell everything they own and to start travelling the world. Shortly before their departure, Michele, Kim’s first boss, gives them a yellow envelope which contains a short letter full of instructions and a 1000$ check. There are just three rules to be followed. One of them consists in giving away that money following the instinct and nothing else, in order to make the world a better place to live in.

From Ecuador to Argentina, from Nepal to Indonesia, Kim and Brian’s journey entertains the reader while teaching him that life has to be taken as it is, without forcing it or trying to be something we’re not meant to be.

I really enjoyed this book and I’ve finished it in few days. What really strucks me is the complete honesty of the book. Kim never tries to soften the blow and she doesn’t want to make travel seem as a 24/7 happy adventure. On the contrary, she tries to show us how travel can be heartbreaking and emotionally hard to bear and, at the same time, she also explains how the world can be supportive when things become unsustainable.

I think this is an incredible good book to be read not only for travellers but also for anyone else. Indeed, the main aim of the book is not to tell you “Look how brave I was! You should do the same!”. Not at all. The main aim of the book is to make you question yourself and the life you’re living, in order to understand that sometimes life is worth a radical change.

Le #interSviste: Giulia Benedetti

Giulia Benedetti è l’autrice, tra le altre opere, del romanzo “Ogni giorno viene sera“, ora disponibile in ebook e in cartaceo in tutte le piattaforme online.

Ciao, Giulia, e grazie per aver accolto quest’invito! Iniziamo subito a conoscerci meglio…

1) Sei un’autrice già affermata e in molti ti conoscono per i tuoi romanzi che raccontano l’amore con una delicatezza e una sensibilità fuori dal comune. Qual è, tra i tuoi libri, quello a cui sei più legata?
Ciao Bianca e grazie a te! Sicuramente sono molto legata a “…e quel bacio all’improvviso”, il primo volume della mia trilogia. Il motivo è molto semplice: ho scritto il romanzo in pochissimo tempo (ci ho messo il doppio per revisionarlo, ma vabbè… ahahah), ho sentito come se mi scivolasse dalle dita senza interruzione. Avere quell’entusiasmo mi ha dato una spinta non indifferente, che poi ha creato la trilogia. Inizialmente il romanzo doveva essere autoconclusivo, quindi non me l’aspettavo!
2) Qual è, invece, quello che più di tutti ha riscontrato un buon successo di pubblico?
Sicuramente “Al di là del Tevere”. Anche quello è un altro romanzo che mi è scivolato via dalle dita in qualche mese, ma mi ha lasciato dentro un turbine di emozioni infinito, tanto che ho fatto fatica a staccarmi dai due personaggi principali del romanzo per molto tempo…
3) Che rapporto hai con le recensioni dei lettori? Qual è il modo migliore, secondo te, per reagire di fronte a un’eventuale recensione negativa?
Io prendo ogni commento come costruttivo, anche quelli negativi. Reagisco bene di fronte alle recensioni negative, perché le ritengo utili a creare qualcosa di migliore.

4) Parlaci del tuo modo di lavorare. Scrivi una scaletta? Hai delle schede per le trame dei romanzi e per le caratteristiche dei personaggi? Raccontaci un po’…
Di solito faccio una scaletta dei capitoli, nel senso che imposto già il numero e faccio un elenco degli eventi contenuti all’interno di ognuno. Per quanto riguarda i personaggi faccio una sorta di scheda descrittiva, anche se molti aspetti caratteriali li modifico in fase di stesura.
Per la trama utilizzo il metodo dei capitoli, così ho già praticamente la trama scritta all’interno.

5) Tre aggettivi che sceglieresti per descrivere la “Giulia autrice” e tre per descrivere la “Giulia donna”
Giulia autrice: coraggiosa, umile, meravigliata
Giulia donna: solare, altruista, disponibile

6) I social: quanto sono importanti per un autore emergente?
Moltissimo. Lo strumento PAGINA AUTORE di Facebook secondo me è un modo utilissimo per raggiungere un target alto di persone in tutto il mondo.
7) Quali consigli daresti a uno scrittore alle prime armi?

Di leggere tantissimo, perché solo così si riesce a scrivere una bella storia. E poi la cosa importante è emozionare, quindi… bisogna metterci il cuore in ogni parola.

Grazie di cuore per essere stata con noi e a presto!

#libridaleggere: “Ogni giorno viene sera” di Giulia Benedetti

In questo periodo di ottime uscite, non posso che presentarvi un’autrice che amo e stimo molto: Giulia Benedetti. Prossimamente sarà anche ospite del sito per un’intervista, quindi rimanete sintonizzati!

OGNI GIORNO VIENE SERA

Autore: Giulia Benedetti
Genere: Romance
Prezzo ebook: 0,99€/Disponibile con Kindle Unlimited
Prezzo versione cartacea: —

L’ebook è disponibile solo su Amazon

Data di pubblicazione: 28 febbraio 2017

Link d’acquisto: QUI

Sinossi

Non è mai troppo tardi per innamorarsi!

Julia Frontini, sessantuno anni, una vita solitaria e piena di delusioni.
Il suo ex marito l’ha lasciata per una donna più giovane, sua figlia si è sposata e vive all’estero per lavoro.
Le uniche cose che le danno davvero la felicità sono le pulizie di casa e il club del libro tutti i mercoledì sera, che frequenta insieme a delle donne che non sopporta nemmeno un po’.
Vive in Viale Ombroso, un quartiere della periferia di Pavia pieno di villette a schiera, dove ogni sera, tutti chiudono le porte delle loro case rimanendo soli. Compresa Julia.
Continua così da anni, la sua vita, tra un’aperitivo con l’amica di sempre, e le mattinate insieme alla vicina quarantacinquenne Rossana.
Fino a che, un giorno, l’arrivo di un maggiolino giallo sconvolge le vite di Viale Ombroso.
Su quel maggiolino c’è Marco Ravelli, il nuovo vicino sessantaquattrenne. Marco è bello, sa di esserlo, e non fa assolutamente nulla per nasconderlo. Soprattutto quando incontrerà Julia, complice una vecchia usanza e una banalissima scusa.
Quell’incontro quasi “obbligato”, sarà l’inizio della trasformazione di Julia. Deciderà finalmente che è stanca di piangersi addosso per i fallimenti della sua vita, deciderà che è ora di prendere in mano le redini del gioco e ritornare ad essere la donna brillante che è sempre stata. E, magari, ritrovare l’amore.
Con protagoniste le amiche di sempre di Julia, situazioni imbarazzanti e divertenti, “Ogni giorno viene sera” è un romanzo che parla di rivincita, e del riscatto di una donna che ha davvero ancora tanto da dare in quel suo meraviglioso cuore colmo d’amore.


Bio:
Giulia Benedetti, nata a Bologna nel 1988, scrittrice per passione.
Ho iniziato a scrivere circa tre anni fa, riuscendo poi a pubblicare il mio primo lavoro a settembre del 2015.
Il mio romanzo d’esordio, dal titolo “Se cerchi mi vedi”, è salito in cima alla top ten in pochissimo tempo, convincendo anche la casa editrice Lettere Animate a propormi un contratto.
A seguire, “Le ragazze di Pikewood”, genere mystery romance, nel dicembre 2015. A gennaio 2016 avviene la svolta e l’immediato successo: con la trilogia “Daniele & Veronica”, i tre volumi della serie salgono in #TOP100 trasformandosi in Best Seller. Ad ottobre esce “Al di là del Tevere”, che rimane in Top 100 per quasi un mese, molto apprezzato dal pubblico per la storia d’amore tra un fotografo che non crede nell’amore, e una modella che cerca di riscattarsi. “Ogni giorno viene sera” è il mio ultimo romanzo.

GIULIA CI PARLA DELLE SUE PASSIONI:
Tra i miei interessi: libri, cinema, serie TV (ne sono drogata), musica.
Libro preferito italiano: L’Amore non è mai una cosa semplice, Anna Premoli
Libro preferito internazionale: Ugly Love, Colleen Hoover
Artista preferito: Tiziano Ferro
Gruppo preferito: Daughtry
Film preferito: Titanic
Serie tv preferite: Pretty Little Liars e How I met your mother

#libridaleggere: “Dell’amore e della spada” di Giovanna Barbieri

Buongiorno! Iniziamo la settimana con la segnalazione di un romanzo storico davvero molto interessante che sarà presto tra le mie letture!

 DELL’AMORE E DELLA SPADA: BEATRICE E GIULIANO AD 1513

Questo romanzo tratta la storia d’amore travagliata tra Beatrice Genga, nobile fanciulla di Assisi, e Giuliano Cacciaguerra, giovane e nobile spellano.
Da sempre amante delle erbe mediche, Beatrice diviene amica di Edmundo e Clorinda, eretici e speziali di Assisi. L’Inquisizione incombe e gli eretici fuggono a Roma, portando con loro la nobile Beatrice Genga.
Per seguire i suoi sogni, anche Giuliano si dirige nella Città Eterna. Nonostante Beatrice s’innamori a prima vista del giovane, lo respinge, evitando così che lo spellano scopra i suoi segreti e quelli degli amici.
In una Roma rinascimentale, dove convivono artisti, inquisitori, maestri d’arme e soldati di ventura si decideranno le sorti dei due innamorati e degli eretici.

GENERE: romanzo storico, sentimentale e avventuroso
LINK ACQUISTO (disponibile anche in Kindle Unlimited): QUI

 NOTA BIOGRAFICA:

Giovanna Barbieri nasce a Verona il 15/01/1974 e risiede ad Arbizzano di Valpolicella, comune di Negrar, Verona. Dal 2001 lavora come contabile e impiegata amministrativa.
Appassionata da anni di Medioevo, alto e basso, nel 2013 apre un blog a tema medievale, dove posta numerosi articoli riguardanti la vita del periodo; racconti; recensioni di libri e film e altro ancora. http://ilmondodigiovanna.wordpress.com/
Dall’anno scorso ha cominciato a collaborare con i siti a tema medievale: Sguardo sul Medioevo, Talento nella Storia ed Italia Medievale, il Medioevo non è un’epoca buia e Medioevo tra luce e buio.
Nel 2014 pubblica il suo primo romanzo storico-time travel (la stratega, anno domini 1164) e nel 2016 pubblicherà i seguiti, (il sole di Gerusalemme AD 1165-1170 e il Ritorno AD 1170-1180). La trilogia è anche disponibile in Kindle Unlimited.
Dal 2015 ha cominciato a lavorare come editor freelance e potete vedere i prezzi qui: https://righerosse.wordpress.com/
Nel 2015 ha pubblicato con la CE Arpeggio libero editori Cangrande paladino dei ghibellini (XIV), disponibili sia in cartaceo che in digitale.

#libridaleggere: Anteprime Astro Edizioni marzo-aprile 2017

Buonasera! Rieccoci con un nuovo post di segnalazioni tutte da leggere 🙂 questa volta tocca all’Astro Edizioni, di cui ho il piacere di presentarvi le ultime novità. Quale vi incuriosisce di più?

Uscita aprile 2016

Titolo: Il cucchiaio magico
Autore: Francesca Pace, Daniela Ruggero
Genere: manuale di cucina
Target: adulti, donne
Editore: Astro edizioni Srls
Collana: Epic fantasy
Pagine: 128 a colori
Formato: 14 x 20 cm;
Prezzo: 11,90 euro
ISBN-EAN: 978-88-99768-0-41

È la curiosità che anima la conoscenza. A voi, curiosi, il mondo magico
dedica la sua magnificenza!

Chi sceglie questo libro, legge anche:
Rachel Patterson, La magia in cucina, Editoriale Programma, Milano 2015.
L’autore
Francesca Pace, scrittrice e social media manager per “Dark zone”, ha
pubblicato in self-publishing, con migliaia di ebook scaricati, la saga urban
fantasy The hybrid’s legacy, in quattro volumi: Emma, Gabriel. Il sigillo
della tredicesima runa, Vincolo di sangue, Hybrid. Suoi anche i racconti:
Patrick. I guardiani dell’ordine di San Michele, I collezionisti di mondi,
Ricomincio da…
Daniela Ruggero, scrittrice, ha pubblicato con successo la saga dark
fantasy e paranormal romance I guardiani degli inferi, sia in formato
digitale sia cartaceo. Della saga fanno parte i volumi: La sposa oscura,
Genesi, Legami di sangue. Suo anche il romanzo autoconclusivo, adatto a
un pubblico adulto, Poison.
Il libro
Sapori antichi arricchiscono nuovi piatti, nella raccolta di ricette Il cucchiaio
magico. E arriva la magia anche nella nostra cucina.
Spezie di arcaico utilizzo, aromi insoliti come la mirra e i petali di rosa si sposano con i piatti tipici della tradizione italiana, svelando un’armonia di
sapori unica. Il tutto arricchito da approfondimenti sugli usi magici e benefici degli alimenti.
Quando il piacere dello stare a tavola incontra il mondo magico della natura, il palato esplode di gusto e l’anima s’illumina di energia.
Entrate nell’antro magico e scoprite il potere arcano delle spezie!

 Uscita marzo 2017

Titolo: Autentica te
Autore: Birgit Marlis Künzli
Genere: Self help / Yoga / Meditazione
Target: Adulti, donne
Editore: Astro edizioni
Collana: Storie di vita
Pagine: 160
Formato: 14 x 20 cm
Prezzo: 12,90 euro
ISBN-EAN: 978-88-99768-50-8

Puoi creare il tuo destino, in ogni istante della tua vita.

Chi sceglie questo libro, legge anche:
Eckhart Tolle, Il potere di adesso, My Life 2013.

L’autrice
Birgit Marlis Künzli, insegnante di yoga e coach, è nata a Roma da madre tedesca e padre svizzero. Ha studiato Economia e, in Australia, si è specializzata in Giornalismo e Filosofia. Ha scoperto lo yoga a 18 anni e dieci anni dopo è diventata istruttrice. Oggi, continua a studiare yoga, nutrizione e coaching e dalla sua esperienza di vita ha tratto Autentica te.

Il libro
Un po’ manuale pratico e un po’ racconto, questo libro è dedicato a te, che vivi ogni giorno donando la tua attenzione e il tuo amore a chi ti sta vicino e, alla fine, ti sei un po’ dimenticata di chi sei davvero.
Insieme, faremo un viaggio dentro te stessa, riscoprendo la tua parte più vera, attraverso attività semplici, lo yoga e riscoprendo i valori importanti. Potrai usare questi strumenti quando vorrai, così da iniziare a vivere con gioia e pienezza, come vuoi tu.

Uscita marzo 2017

Titolo: Nimbus
Autore: Alessio Gallerani
Genere: Fantascienza / Medicina
Target: Young adult e adulti
Editore: Astro edizioni
Collana: Sci-fi
Pagine: 256
Formato: 14 x 20 cm
Prezzo: 12,90 euro
ISBN-EAN: 978-88-99768-54-6

Simon è un ragazzo come tanti. Fa una vita normale. Ma… è senza il cervello.

Chi sceglie questo libro, legge anche:
Michael Chricton, Sfera, Garzanti 2012.
L’autore:
Alessio Gallerani, scrittore, ha pubblicato nel 2008 RootWorld, un weird-fantasy, per Domino edizioni, Game,Death,Match!, un thriller a sfondo tennistico e Alieni mannari, sci-fi “trash”.
Come self publisher ha prodotto anche un paranormal-storico, Litania, e uno sci-fi umoristico, Idiota universo.
Gallerani fa anche parte degli autori della serie Dream Force di Delos Digital, con cui pubblica racconti a tema erotico-thriller e spionistico.
Il libro
Simone, detto Simon, ha spesso forti mal di testa. La TAC rivela che gli manca quasi tutto il cervello. Possiede solo il 10% della materia grigia che di solito occupa la scatola cranica di una persona.
Perciò Simon è solo un liceale di sedici anni con un “problema”? Il suo rapporto con Selene è soltanto una storia d’amore fra adolescenti? Jack è solo il suo arrogante fratello maggiore? Max e Gian, i suoi amici storici, sono solo due ragazzotti che pensano alle ragazze e ai videogiochi? Certo che no. Il senso comune scompare dentro Nimbus. Ciò che all’inizio appare come la routine quotidiana di un normale gruppo di ragazzi, si trasforma fino a diventare un incubo a occhi aperti. Un incubo intriso di sangue.

 Uscita marzo 2017

Titolo: Gioco, creo e imparo
Autore: Valeria Santi
Genere: Manuale fai-da-te/ Giochi bambini
Target: Genitori, insegnanti
Editore: Astro edizioni
Collana: Saper fare
Pagine: 128
Formato: 14 x 20 cm
Prezzo: 11,90 euro
ISBN-EAN: 978-88-99768-56-0

Perché il gioco è una cosa seria!

Chi sceglie questo libro, legge anche:
Autori vari, Cosa fare quando piove, Joybook 2014.

L’autrice
Valeria Santi è educatrice professionale di comunità e pedagoga metodo Montessori. Ha iniziato a lavorare nel 2002 presso il Centro diurno di Rebibbia (Roma) per bambini immigrati, per poi spostarsi nell’asilo nido dello stesso centro.
Nel 2008, infine, approda all’asilo nido I colori del mondo, di cui, dal 2011, è responsabile per la sede di Rocca d’Evandro.

Il libro
Quante volte abbiamo pensato, con una certa preoccupazione, che i nostri figli hanno troppi giocattoli? E quante ci siamo chiesti se quei giochi sono davvero ciò di cui hanno bisogno?
Questo libro nasce dall’esigenza e dall’esperienza di un’insegnante d’asilo nido di dare non solo una risposta a quegli interrogativi, ma anche di fornire alternative più costruttive, stimolanti e perché no, anche economiche. Sfruttando materiali da riciclo, oggetti comuni e tanta fantasia, questo libro presenta 30 giochi differenti da costruire in casa e da proporre ai bambini da 0 a 36 mesi. Il tutto accompagnato da un’esauriente spiegazione sull’utilità del gioco proposto e sulle capacità del bimbo che va a influenzare.

Raso color melanzana

Photocredit: Bianca Cataldi

Non so perché l’ho fatto. Un giorno sono entrata da H&M, ho visto questa gonna abbandonata a se stessa con un cartellino con su scritto “4€” e l’ho presa. Anche se sembrava uno scampolo di stoffa dimenticato da un sarto ubriaco. Anche se non sapevo con che cosa l’avrei indossata e anche se le probabilità di sembrare una zingara che rapisce i bambini era effettivamente sopra i limiti consigliati.

Comunque.

Il fatto è che sta arrivando la primavera e siamo tutti più pazzi, un po’ come a Natale siamo tutti più buoni, e allora cosa vuoi che sia, una gonna di finto raso color melanzana tagliata male. Perché il punto, vedete, è che questa gonna non ha una forma. Doveva pur esserci una giustificazione per un prezzo del genere. Così oggi ho tirato fuori dall’armadio questa roba di stoffa scadente perché chi se ne frega, è primavera, e ho degli stivaletti nuovi ed è bello indossare qualcosa di strano e imperfetto, qualcosa che magari stona con i capelli rossi e con gli occhiali da sole con la montatura verde che ho comprato a 6 euro a Firenze.

Vado a lavorare con la gonna storta, ma tanto a Michè va bene lo stesso, e tra una divisione in colonna e una pagina di storia mi dice che sono strana con la gonna, non mi ha mai vista così, ma va bene lo stesso.

La gonna fa un fruscio strano mentre cammino, mentre il vento la sballottola qui e lì e la cenere della sigaretta vola e scivola sul raso finto.   “Puoi farci uno straccio per i piatti, con una roba così”, mi ha detto mia madre. E il bello è che è vero, ma non m’importa lo stesso. Il LimeCrime, tonalità Salem, che non viene via nemmeno con la salvietta struccante, figuriamoci con i baci (ma il mio preferito è il Riot). C’è un buon odore di primavera nell’aria. I miei campioncini di profumo che mamma colleziona da Bottega Verde. La voglia di viaggiare, di essere altrove anche mentre sono qui, dove sono cresciuta. Una sfogliatina noci e succo d’acero. Il ragazzo straniero con la erre francese e le gambe magre nel treno delle 11.33. La felicità è quella cosa che si fa vedere soltanto se sei abbastanza perspicace da accorgertene, in mezzo a tutta questa nebbia.

PrimaVerrà

Ci siamo, allora: l’inverno sta finendo. C’è questa pagina della Vita nova che da qualche giorno mi ronza nella testa. C’è Beatrice, no?, e davanti a lei cammina Giovanna, chiamata Primavera per la sua bellezza. Ma non si tratta solo della sua bellezza, in realtà. Lei è la primavera perché Prima Verrà, perché anticiperà Beatrice. Mi è sempre piaciuto, questo gioco di parole.

Così, in questi giorni, questo ritornello mi ronza nella testa e si è rafforzato, in particolare, nelle 48 ore trascorse a Firenze. Sono partita che era martedì mattina, sono arrivata di notte, ho trascorso un giorno lì e sono ripartita giovedì mattina. E lì, guardando l’Arno verde smeraldo alla luce del mattino, e le botteghe di Ponte Vecchio che secondo la mia compagna di viaggio sono Diagon Alley, e i lucchetti intorno alla ringhiera con su scritto “Vietato mettere lucchetti”, pensavo alla primavera in arrivo, a quel vento scombinato che non si sa mai dove ti lancerà i capelli, a quel non so che di sonnolento che è nell’aria e che, chissà come, ha la stessa forma di un risveglio.

Photocredit: Bianca Cataldi

 

C’è qualcosa di molto divertente nei viaggi che durano 48 ore. Non hai il tempo di abituarti a ciò che vedi, devi fare in fretta e al tempo stesso non vuoi dimenticare nulla. E poi ci sono i bar, i caffè a tre euro, il caffè con panna che arriva anche a quattro ma chissenefrega, una volta si muore. La pizza col pesto in via de’ Calzaiuoli, il gelato cioccolato e menta, e tutti quei negozi pieni di borse di pelle che costano più di tutta me e un pezzettino del mio gatto.

Gli interminabili viaggi in pullman, quella primavera che già si intuisce all’orizzonte, spalmata in un cielo rosso fuoco al tramonto, mentre l’ordine casuale dell’iPod manda in loop Battisti con Vento nel vento e, guarda un po’, ecco qui le pale eoliche tra la fermata di Napoli e quella di Andria. Ho sempre amato le pale eoliche, chissà perché. Specialmente così, con Battisti immenso negli auricolari troppo stretti per contenerlo e il tramonto di fine inverno lì fuori, rosso e viola, raschiato nell’azzurro.

C’è una primavera lì fuori, in attesa al varco. Preparo uno degli ultimi tè caldi della stagione, accendo ancora una volta il caminetto e lascio che il gatto mi si aggrappi al maglione, tanto ormai i fili li ha già tirati tutti. Verdino mi fissa dalla culla, con quegli occhi che sembrano già capire così tanto.

Se domani sarà bel tempo, potrò finalmente tirar fuori dall’armadio la mia gonna preferita, quella verde smeraldo. Primavera. Prima verrà.

 

#libridaleggere: L’Astro Edizioni alla Firenze Libro Aperto

Per la rubrica #libridaleggere, ecco le novità che l’Astro edizioni presenterà al Festival Firenze Libro Aperto, inaugurando così anche la collana di narrativa. Ecco a voi tutte le info in merito!

Uscita febbraio 2017, lancio n°1
SCHEDA
Titolo: Le cose che ancora non sai
Autore: Maricla Pannocchia
Genere: Narrativa, sociale
Target: adulti e ragazzi
Editore: Astro edizioni
Collana: Storie di vita
Pagine: 368
Formato: 14 x 20 cm
Prezzo: 14,90 euro
ISBN-EAN
978-88-99768-46-1

Un inno alla vita. Soffermandosi sul piacere delle piccole cose, e su ciò che
conta davvero.

Chi sceglie questo libro, legge anche:
Jojo Moyes, Io prima di te, Mondadori 2016.
L’autrice
Maricla Pannocchia ha pubblicato nel 2014 il suo primo romanzo La mia
amica ebrea (con lo pseudonimo di Rebecca Domino), disponibile su Lulu.
Durante le ricerche per Le cose che ancora non sai, si è resa conto delle
difficoltà degli adolescenti con tumore e ha fondato l’associazione di
volontariato “Adolescenti e cancro”, che offre supporto sociale e occasioni
di confronto a ragazzi fra i 13 e i 30 anni. Le attività dell’associazione
spaziano dal supporto on-line alle gite, fino a esperienze internazionali e
occasioni di far sentire la propria voce.
www.adolescentiecancro.org; www.mariclapannocchia.weebly.com.
Il libro
Allyson e Coleen hanno sedici anni e, nonostante siano compagne di scuola,
di rado si rivolgono la parola. Le loro vite cambiano, quando Coleen si
ammala di leucemia e Allyson si offre di portarle i compiti in ospedale.
Quello sarà il primo passo per la nascita di una delicata, importante
amicizia. Nella vita delle ragazze entrano parole come chemioterapia, effetti
collaterali, trapianto di midollo osseo, ma entrambe riescono a trovare quel
coraggio che non credevano di avere. Il coraggio per continuare a ridere, a
lottare e a vivere appieno ogni singolo secondo. Per trovare la forza di
essere loro stesse e di guardare sempre avanti, nonostante le difficoltà.

Uscita febbraio 2017, lancio n°2
SCHEDA
Titolo: Torna. Lettera di un padre al figlio
omosessuale
Autore: Stefano Antonini
Genere: Narrativa, sociale
Target: adulti e ragazzi
Editore: Astro edizioni
Collana: Storie di vita
Pagine: 96
Formato: 14 x 20 cm
Prezzo: 9,90 euro
ISBN-EAN
978-88-99768-42-3

Siamo io e te, papà. Il mio amore e il tuo amore. Incondizionato.

Chi sceglie questo libro, legge anche:
Lorenzo Marone, La tristezza ha il sonno leggero, Longanesi 2016.
L’autore
Stefano Antonini è direttore artistico del Teatro comunale di Castello
D’Argile, per il settore Teatro ragazzi. Educatore, si occupa di ascolto ed
educazione affettiva e realizza progetti per gli uffici Scuola e Cultura.
È direttore artistico dell’associazione culturale Burattingegno Teatro, dove
si occupa di psico-didattica teatrale. È anche narratore per le biblioteche
dell’Emilia Romagna e docente di Drammaturgia del movimento presso
l’Accademia d’arte drammatica.
Il libro
Un padre rientra a casa prima dal lavoro e trova il figlio diciassettenne tra
le braccia di un ragazzo. Lo stupore, la rabbia e il dolore gelano ogni sua
reazione. Si chiude in camera e riesce a fare solo una cosa: scrivere una
lunga e toccante email al figlio.
Torna è la lettera che ogni ragazzo rifiutato dalla famiglia avrebbe voluto
ricevere, è l’occasione, per ogni genitore incapace di accettare la diversità,
di aprire un dialogo con se stessi per trovare quelle risposte che, da soli, è
difficile darsi.
Torna è la lettera che forse avrebbe evitato il suicidio di molti minorenni
che, di diverso, avevano solo la capacità di amare.
Torna è anche la risposta di un figlio alle parole di un padre che non ha mai
chiuso la porta in faccia alla speranza.

Uscita febbraio 2017, lancio n°3
SCHEDA
Titolo: Un giorno qualunque
Autore: Alessandro Dainotti
Genere: Narrativa, sociale
Target: adulti e ragazzi
Editore: Astro edizioni
Collana: Storie di vita
Pagine: 256
Formato: 14 x 20 cm
Prezzo: 13,90 euro
ISBN-EAN
978-88-99768-44-7

Il giorno in cui fai le tue scelte, non è mai un giorno qualunque.

Chi sceglie questo libro, legge anche:
Marco Mancassola, Non saremo confusi per sempre, Einaudi 2013.
L’autore
Alessandro Dainotti è nato a Siracusa nel 1983. Dopo il diploma di
geometra, ha intrapreso gli studi in Lingue straniere e si è laureato in
Editoria e giornalismo alla Sapienza di Roma.
Una volta conseguita la laurea si è trasferito a Londra, dove attualmente
vive e lavora. Un giorno qualunque è il suo romanzo d’esordio.
Il libro
Adriano è uno dei tanti italiani emigrati a Londra. È un giorno qualunque
della sua vita eppure, quando vede un bambino e una donna seduti in un
bar, riaffiorano potenti i ricordi. L’infanzia dentro la libreria Pizzuto, le
discriminazioni a scuola, l’insoddisfazione del lavoro, l’addio alla Sicilia per
trasferirsi a Roma, l’amore per Tiziano.
La vita attuale e le vite del passato si alternano tra riflessioni e ricordi
felici, fino a quando Adriano incontra Giacomo, che gli offre il suo aiuto. Per
il ragazzo comincia una vita fatta di menzogne, poi Tiziano scopre il
tradimento e decide di lasciarlo. È allora che Adriano parte per il Regno
Unito.
Passato e presente collimano, a fine giornata, in un ultimo e fatale
incontro. Solo in quel momento Adriano sarà costretto a fare i conti con il
passato e accettare la realtà.

Uscita febbraio 2017, lancio n°4
SCHEDA
Titolo: L’inganno del male
Autore: Il Club del Cerchio
Genere: Thriller / Spy story
Target: Adulti
Editore: Astro edizioni
Collana: Thriller
Pagine: 96
Formato: 14 x 20 cm
Prezzo: 10,90 euro
ISBN-EAN
978-88-99768-48-5

Il Club del Cerchio non esiste. Vive nell’ombra e non interviene mai. A meno
che…

Chi sceglie questo libro, legge anche:
Filippo Colizza, Agente sacrificabile, Mondadori 2011.
L’autore
Il Club del Cerchio non esiste. Il suo statuto non è mai stato formalizzato,
la sua composizione è un mistero, non ha una sede, non ha una nazionalità,
i membri si identificano tra di loro mediante lettere dell’alfabeto.
Ma il Club del Cerchio è molto potente. Vive nell’ombra, rimane
costantemente in ascolto, osserva gli eventi.
E non interviene mai, a meno che…
Quella che leggerete è una delle operazioni condotte dal Club del Cerchio,
romanzata per proteggerne i membri e la loro identità, ma soprattutto per
evitare che la sua azione possa in futuro perdere di efficacia.
Il libro
Un documento sconvolgente riemerge dalle nebbie del passato. Quella che
è sempre stata considerata solo leggenda, si rivela essere invece un
inesorabile fatto storico.
Il ricordo di quell’orrore è troppo vivo, diffonderlo significherebbe violentare
la coscienza dei popoli e minare la stabilità dei governi di tutto il mondo.
Mentre organizzazioni potenti e ritenute scomparse riemergono dall’oblio
con obiettivi di dominio, il Club del Cerchio lavora nell’ombra per tutelare il
mondo come oggi lo conosciamo.
In attesa che la verità torni a galla… una volta per tutte.

#libridaleggere: Novità Dark Zone febbraio 2017

Per la rubrica #libridaleggere, ecco qui qualche bella novità firmata Dark Zone in arrivo a febbraio. Quale titolo vi incuriosisce di più?

 USCITA febbraio 2017
SCHEDA
Titolo: La magia in tavola. Il tesoro della terra
Autore: Eleonora Monti
Genere: Libri di cucina
Target: ogni lettore
Editore: DZ edizioni
Collana: Cucina
Pagine: 80
Formato: 14X21
Prezzo: 8,00 euro
ISBN-EAN
9-788899-845063

Carica e corroborante la cucina in questo libro sarà conforto e riscoperta di una tradizione che
guarda oltre i luoghi comuni.

L’autore
Eleonora Monti nasce nelle Marche il 13 agosto 1981.
Studia piante officinali, rimedi, antiche e magiche leggende da che ha memoria. Parallelamente
la passione per il mistero e l’occulto ha sempre avuto un posto rilevante nella sua vita portandola
a ricercare risposte ai misteri in ogni dove. Ama la musica, in special modo rock, gli sport
estremi, libri e cinema del genere Fantasy, Paranormale, Horror e Gotico.
Scrittrice dal 2011, ha presentato le sue opere in diversi Saloni del Libro in giro per l’Italia.
Il libro
Ancestrale la terra con i suoi doni, alla riscoperta di cibi e bevande nati da racconti al confine tra leggenda e realtà. Vieni a scoprirli con me?

 USCITA febbraio 2017
SCHEDA
Titolo: La magia in tavola. A tavola con i Wiccan
Autore: Eleonora Monti
Genere: Libri di cucina
Target: ogni lettore
Editore: DZ edizioni
Collana: Cucina
Pagine: 80
Formato: 14X21
Prezzo: 8,00 euro
ISBN-EAN
9-788899-845018

Il vento del Nord porta tempesta di rinnovamento, il vento dell’Est porta novità, quello del Sud l’amore, quello dell’Ovest il riposo… la Rede è un consiglio, scegliete quello adatto a voi negli aspetti della vita

Il libro
La magia è ovunque, basta saperla vedere. Imparare ad utilizzare ingredienti poco comuni in cucina può rendere “magici” i vostri cibi.
Rispettate la natura e i doni che offre e lei rispetterà voi.

USCITA febbraio 2017
SCHEDA
Titolo: La magia in tavola. La lama verde
Autore: Eleonora Monti
Genere: Libri di cucina
Target: ogni lettore
Editore: DZ edizioni
Collana: Cucina
Pagine: 64
Formato: 14X21
Prezzo: 8,00 euro
ISBN-EAN
9-788899-845049

La natura ci fa doni preziosi, erbe e piante ricche di virtù per cambiare lo stile alimentare senza
rinunciare al piacere confortevole del buon cibo.

Il libro
Erbe e piante aromatiche per un grande gusto in cucina ed allo stesso tempo leggero si mescolano al loro significato magico per ricordarci che l’unica cosa che ci impedisce di guardare oltre è la nostra mente. Scoprirete non solo la magia delle erbe ma anche delle pietre, doni di natura.

USCITA febbraio 2017
SCHEDA
Titolo: SteamBros Investigation. L’armonia
dell’imperfetto
Autore: Alastor Maverick&L.A. Mely
Genere: Steampunk
Target: young adult
Editore: DZ edizioni
Collana: Fantasy
Pagine: 192
Formato: 14X21
Prezzo: 14,90 euro
ISBN-EAN
9-788899-845087

L’ordinarietà di un crimine è di per sé un indizio. Più banale è un delitto, più è complesso
venirne a capo.

L’autore
Alastor Maverick. Da sempre appassionato di scrittura, col tempo sviluppa una predilezione per le ambientazioni steampunk sentendosi a proprio agio nel muoversi tra le costruzioni gotiche dell’epoca Vittoriana inserendo in essa tecnologie anacronistiche in grado di sconvolgere la storia così come la si conosce. Tra le sue conoscenze trova un valido supporto in un’amica che condivide le sue stesse passioni e insieme danno vita a un’idea che cresce fino
a divenire romanzo. SteamBros Investigations – L’armonia dell’imperfetto.
L.A. Mely nasce alla fine degli anni ’70, fin da piccola ha sempre dimostrato spiccata curiosità e spirito di osservazione a cui si aggiunge, col tempo, una profonda fantasia sviluppata dalle fiabe sonore che ascolta in continuazione negli anni dell’infanzia.
All’età di 8 anni, circa, chiede a Babbo Natale una macchina da scrivere e da allora nasce la passione per la scrittura. Vive gli anni della scuola con il mito degli anni ’80 e il grande sogno di fare la scrittrice, in modo da consentire a molti di vivere le sue stesse avventure.
Dopo quindici anni di puro blocco creativo, in cui ha più volte provato a cominciare un racconto fermandosi quasi subito per la celere perdita di ispirazione, conosce in un gioco di ruolo fantasy, quello che ama definire “il suo fratellino nato da genitori diversi”. Alastor ha il suo stesso sogno sepolto in un cassetto… come lei ama scrivere, sogna di farne una professione, ma non è mai riuscito a trovare la giusta scintilla. Decidono di provare a creare qualche cosa a quattro mani.
Scoprono di avere entrambi la stessa visione della lettura, entrambi scrivono per immagini. Per quanto siano completamente diversi (ad esempio lui adora leggere, lei un po’ meno) i loro stili si completano, lui arriva dove lei manca e viceversa completandosi creativamente… e la macchina degli SteamBros si mette in moto.
Il libro
Il mondo è dominato dalla meraviglia dei motori a vapore e delle macchine elettriche. La gloria e il lusso appartengono ai ricchi e ai potenti che lasciano le classi meno abbienti a vivere nella miseria.
In questo miasma di fumo e carbone emergono le menti più brillanti, siano esse volte al crimine o alla giustizia.
Nicholas e Melinda Hoyt sono due investigatori privati, schierati al servizio della giustizia, fondatori dell’agenzia “Hoyt Brothers Investigations”.
Quando un apparente caso di suicidio porta a galla frammenti del loro passato, solo una grande dose di fortuna, intelligenza e vapore potrà far emergere la verità e salvargli al vita.

USCITA febbraio 2017
SCHEDA
Titolo: Valiance
Autore: Marika vangone
Genere: Distopico
Target: young adult
Editore: DZ edizioni
Collana: Fantasy
Pagine: 160
Formato: 14X21
Prezzo: 14,90 euro
ISBN-EAN
9-788899-845032

La normalità è la nuova malattia.

L’autore
Marika Vangone, nata nel 1994 a Pompei, frequenta l’indirizzo di sociologia all’università di Salerno per incrementare le sue conoscenze e specializzarsi poi in psicologia criminale. Amante degli animali e della letteratura classica e non, spera un giorno di diventare una grande scrittrice in modo da fare uscire dalla sua testa tutti i mondi che ha creato. Ascolta qualsiasi tipo di musica riesca a farla scrivere, infatti non inizia a riempire una pagina se non ha trovato prima una canzone che sia in sintonia con quello che ha in testa. Dopo aver raggiunto un buon numero di lettori su Wattpad si appresta a pubblicare la sua opera dai toni distopici sperando che possa essere uno spunto per migliorare le condizioni umane.
Il libro
Aaliyah è una ragazza comune del ghetto C. Non può uscire mai di casa: ogni abitante del ghetto ha un difetto, una malattia invalidante; anche i suoi genitori sono deformi, ma non lei.
Lei è normale!
Diversa dal resto del suo mondo, Aaliyah cresce chiedendosi il perché di questa differenza, credendosi sbagliata. Non può parlare con nessuno perchè nessuno deve vederla… non per intero, almeno.
Quando i Valiance entrano nella sua vita tutto cambia. Ogni cosa assume un nuovo e inaspettato significato.
Aaliyah dovrà prendere decisioni complicate e affrontarè una realtà inimmaginabile.
Coraggio, saggezza e ironia si inseguono tra un passato da ricordare e un presente da vivere.
Cosa sarà disposta a sacrificare per essere ciò che è destinata a essere?

QUALCHE INFO SULLA DARK ZONE…

Chi frequenta i social network la conosce già. Così come una moltitudine di autori, lettori e semplici appassionati. Perché la Dark Zone è fin dalla sua nascita un ritrovo caldo e accogliente per tutti coloro che hanno in comune la passione per i libri. Ma da febbraio la “creatura” fortemente voluta da Francesca Pace ha fatto un ulteriore salto di qualità, trasformandosi, da elegante e coinvolgente salottino letterario, in un’Associazione Culturale prima e in una Casa Editrice, la DZ Edizioni, poco dopo.

Ideata in una calda giornata di luglio, tra una chiacchiera e l’altra, la Dark Zone della Pace, pensata come un luogo di incontro tra autori e lettori per scambiare idee, confrontarsi e crescere insieme, è presto diventata un polo di aggregazione e una fucina di idee sempre nuove e fantasiose.
Ha unito sotto il suo marchio autori di diverso genere nella creazione di quattro antologie tematiche che costituiscono “Le favole della buona notte della Dark Zone”, e propone eventi online con l’intenzione di promuovere i “suoi” autori.

La nascita del marchio editoriale, darà alla sua fondatrice maggiori possibilità di perseguire obiettivi ambiziosi, primo tra tutti quello di promuovere autori emergenti sul web, portando i loro nomi sulle bacheche dei lettori.
Senza dimenticare i primi progetti, come quello di portare e rappresentare su tutto il territorio le decine di autori che fanno parte dell’Associazione Dark Zone, attraverso l’organizzazione di presentazioni e la partecipazione a fiere ed eventi dedicati ai libri e alla letteratura.

Per ora il catalogo della DZ Edizioni conta pochi titoli. Questo per una precisa scelta editoriale che punterà anzitutto sulla qualità di quei titoli ritenuti davvero validi sotto ogni punto di vista. La casa editrice, infatti, svolgerà le sue attività a titolo completamente gratuito, rifiutando la richiesta di qualsivoglia contributo da parte dell’autore, nel rispetto delle proprie convinzioni e dell’amore per i libri e la letteratura. Collaborando con un team di editor, illustratori, grafici e professionisti del settore.

I primi contratti sono già partiti. L’esordio è alle spalle e adesso si pensa al futuro e ai nuovi titoli in preparazione. Ogni mese Francesca alza l’asticella degli obiettivi e dei risultati. Ci si aspettano grandi novità per il 2017!

#libridaleggere: Angelinelli, Russiello, Siano

Buongiorno! Parte la rubrica dei consigli di lettura con tre titoli tutti italiani che non vedo l’ora di presentarvi. Ecco qui le ultime novità letterarie di Francesca Angelinelli, Elena Russiello e Stefania Siano.

Shinigami&Cupcake

di Francesca Angelinelli

COLLANA: Romance
GENERE: Paranormal Romance, New Adult
PREZZO: € 3,99
PREZZO Cartaceo: € 12,60
PAGINE: 435
ANNO: 2017, 30 Gennaio

 LA TRAMA:
Minami è una giovane e promettente pasticcera, che sceglie di trasferirsi a Tokyo per crescere professionalmente. Ma la vita nella Capitale si rivela fin da subito più avventurosa di ogni sua aspettativa. Le giornate di Minami non saranno scandite solo dalla preparazione di deliziosi cupcake al cioccolato, ma anche dalla caccia al demone che perpetrando riti occulti sacrifica giovani donne che come lei hanno il potere di interagire con i defunti. Affianco a Minami, per riportare l’equilibrio nel mondo degli spiriti, vi sarà uno shinigami ribelle e innamorato, totalmente incurante delle regole poste dal signore dell’aldilà.
Tra avventure al limite dell’impossibile, sentimenti improvvisi, sacrifici crudeli e nuove amicizie, Minami scoprirà che nulla accade per caso e che l’Amore è l’unica forza in grado di sconfiggere il Male.

L’AUTRICE:

FRANCESCA ANGELINELLI Vive nella provincia di Varese con suo marito e due cani. Sin dall’infanzia ama leggere e inventare storie fantastiche. Durante gli anni dell’università si avvicina alla scrittura in modo più professionale, seguendo corsi di scrittura creativa, e dal 2007 inizia la sua avventura nel mondo dell’editoria. Da sempre appassionata di estremo oriente e di Giappone in particolare, ama i manga e gli anime, i film wuxia e la letteratura classica giapponese. Si avvicina al fantasy fin da giovanissima con i romanzi di Marion Zimmer Bradley e, quando approccia il suo primo romanzo, decide di coniugare la passione per l’oriente e quella per la narrativa fantastica iniziando un percorso che la porterà ad esplorare diversi aspetti della mitologia e del folklore orientale. Shinigami&Cupcake è la seconda pubblicazione con la Genesis Publishing, dopo il racconto lungo Memorie di Antichi Eventi (2016).

Questo è il nostro tempo

di Elena Russiello

Titolo: Questo è il nostro tempo – Serie Fighters #3
Autore: Elena Russiello
Editore: Self Publishing
Prezzo: 0.99
Pagine: 377
Data di uscita: 16 Febbraio

LA TRAMA:

 “Vivi. Ridi. Ama. Piangi. Fai traboccare il tuo cuore di emozioni e sensazioni. Soffri. Lasciati andare. Permetti a te stessa di sentire. È questo che ci rende delle persone vive.”

Lily Moore ha vent’anni, un bagaglio emotivo non indifferente e una paura che la blocca. La ragazza perfetta, con la famiglia e gli amici perfetti non esiste più. Ha rallentato la sua corsa fino a fermarsi, ha sotterrato la sua vita per sempre.
Un per sempre a cui non crede più.
Aston Reed è tornato a casa, in un posto a cui non ha mai sentito di appartenere. È rimasto per cambiare la sua vita, rimediare ai suoi errori e aiutare l’unica persona che l’ha sempre sostenuto.
Due caratteri difficili, due cuori in tempesta, due spiriti battaglieri e un viaggio che cambierà tutto. Una ragazza che si nasconde, un uomo che non glielo permetterà.

Ci sono amori che non ti fanno dimenticare il passato, ti permettono semplicemente di vivere il presente.

 Non c’è un tempo giusto perché una persona, un ricordo, un amore, lascino il tuo cuore. Non si possono schioccare le dita per far scomparire un dolore. Non ci si può svegliare una mattina e pretendere che tutto passi, che tutto riprenda a scorrere in maniera normale. Non si possono spegnere i sentimenti.

Aki il Bakeneko (Vol. 1)

di Stefania Siano


Titolo: Aki il Bakeneko (vol.1)

Autore: Stefania Siano

Illustratore: Paola Siano

Editore: Autopubblicato

Genere: Racconto, Fantasy Orientale

Prezzo Ebook: 1,49 euro / Prezzo Cartaceo: 8,84 euro

Pagine cartaceo: 86

Link di acquisto: Amazon ; Kobo;  cartaceo.

LA TRAMA: 

Aki è un bakeneko, un demone-gatto e si nutre di esseri umani, assumendone le sembianze. Un giorno si ritrova nel corpo di un ragazzino di nome Hiroshi. Trascinato suo malgrado nel mondo degli umani, Aki incontra un’amica di Hiroshi, la dolce e testarda Yoko, e per la prima volta assapora il calore di una famiglia e il valore dell’amicizia. Ma quanto può durare? In una Tokyo misteriosa, popolata di creature fantastiche e antichi misteri, Aki il Bakeneko si ritroverà a combattere per salvare una leggendaria pergamena, l’unico oggetto che può condurlo allaverità sull’oscura scomparsa di suo padre.

“Esistono tantissimi tipi di yokai, alcuni talmente famosi da diventare protagonisti di romanzi, manga, film e poi ci sono quelli meno conosciuti, come me: un Bakeneko. Mi chiamo Aki e mio padre mi ha insegnato tutto ciò che sapeva riguardo la nostra stirpe. Ben poco a dire il vero. Cos’è un Bakeneko?Inizialmente è un gatto che può diventare uno yokai quando raggiunge una notevole età, ma ci sono molti misteri che avvolgono la figura demoniaca. Qual è il nostro scopo? Quello che fa un gatto normale: vivere come meglio preferisce con o senza gli umani. Anche se siamo dei felini, noi Bakeneko odiamo il cibo per gatti che risulta quasi tossico, ma amiamo la carne fresca, succulenta e soprattutto viva. Ebbene sì, mangiamo persone e per divertirci e avvicinare altre prede assumiamo le fattezze umane di colui che divoriamo.”

L’AUTRICE:

Stefania Siano nasce a Salerno il 18 ottobre del 1989.Fin da piccola vive in un mondo tutto suo colmo di fantasia, ma solo a quindici anni decide di portare i personaggi e le sue storie surreali su carta. Nel 2011 vince il suo primo concorso letterario con il racconto il Dott. A-Z, pubblicato in un’antologia fantasy edito dalla Limana Umanita. Da amante della lettura nel 2013 apre un blog letterario “Cricche Mentali di un’aspirante scrittrice”,collaborando con varie case editrici. Nel 2015 pubblica, con Lettere Animate Editore, l’opera di esordio “Dov’è Alice?” e nel 2017 autopubblica il primo racconto della serie fantasy orientale “Aki il Bakeneko”. Le illustrazioni e le copertine degli ultimi due lavori sono realizzate dall’artista Paola Siano.

Contatti Autore:

Sito; Pagina autrice Fb;