NERVE: Libro VS film, ovvero cose che accadono quando l’editor sviene durante il lavoro

Nerve è un romanzo di Jeanne Ryan dal quale è stato di recente tratto un film, diretto da Henry Joost e Ariel Schulman. Ho letto il romanzo prima di vedere il film, come faccio quasi sempre. Ero curiosa di vedere la pellicola perché amo Emma Roberts, che ho conosciuto grazie ad American Horror Story: Coven. Non solo: la trama mi sembrava estremamente interessante e attuale. Eppure, qualcosa è andato storto. Forse per la prima volta nella vita, sono costretta a pronunciare una frase incredibile. Il film è meglio del libro.

Leggi tutto “NERVE: Libro VS film, ovvero cose che accadono quando l’editor sviene durante il lavoro”

The Beguiled – L’inganno: una proposta di interpretazione

beguiled

The Beguiled – L’inganno (Sofia Coppola 2017) è un film che lascia senza parole. Sono le 23.19, sono appena tornata dal cinema del campus e sono sconvolta. D’altra parte, ormai dovrei esserci abituata perché la Coppola mi fa sempre quest’effetto. Magari i suoi film hanno delle pecche, forse c’è sempre qualche buco nella trama, però mi piace. La amo da anni, dai tempi delle Vergini suicide, che tra l’altro mi è tornato più volte alla mente durante The Beguiled. Stessi colori, stessa atmosfera intensamente femminile, Kirsten Dunst, la tragedia. Dopo il film, ho fumato una sigaretta con la mia amica francese, appoggiate a un muretto. Parlando con lei, mi è venuta in mente una possibile interpretazione che magari non sarà quella giusta, ma è la mia. Ma prima, parliamo un po’ di questo film…

Leggi tutto “The Beguiled – L’inganno: una proposta di interpretazione”