[VIDEO] Make-up in 2 minuti: un tutorial poco serio

Il make-up e i tutorial sarebbero due delle mie passioni se non fosse che sono del tutto incapace. Non so fare un contouring, non ho idea di come truccarmi le sopracciglia e sono pigra. Soprattutto, vado di fretta. Benché la mia vita irlandese mi abbia spinta a rallentare i ritmi, non ho comunque voglia di passare ore a truccarmi. Per cui, ecco per voi un video che vi spiega come truccarvi in due minuti due. Certo, non sarete strafighe come Clio, ma chi se ne frega. Noi siamo belle dentro.

Leggi tutto “[VIDEO] Make-up in 2 minuti: un tutorial poco serio”

Occasioni perdute: la bellezza segreta del momento mancato

occasioni

Le occasioni perdute. Ho sempre dedicato moltissimo tempo della mia vita a questo pensiero. Le sliding doors, i sì e no. Le cose che sarebbero potute essere e non sono state. Per tutti i miei venticinque anni di vita (non sono tanti, ma sono qualcosa) ci ho pensato. E mi sono tormentata per riuscire sempre a cogliere al volo l’occasione migliore. Il che va bene, per carità. Eppure, da un po’ di tempo a questa parte, ho iniziato a vedere le cose diversamente. Ovvero: e se non fosse poi così terribile perdere un’occasione? E se la perdita dell’occasione migliore ci portasse comunque a un’altra occasione? Che magari non sarà supercalifragilistica come la prima, ma pur sempre un’occasione. La migliore in quel momento.

Leggi tutto “Occasioni perdute: la bellezza segreta del momento mancato”

La Posta di B. – Mamma, un racconto di Maria Capasso

sea

“Mamma” è il racconto che è arrivato pochi giorni fa alla casella della Posta di B. L’autrice è una carissima amica, Maria Capasso, della quale vi invito a leggere qualcosa, se ancora non la conoscete. Ecco a voi un assaggio della sua prosa che oggi ho il piacere di condividere qui sul blog. Non dimenticate che, se avete un racconto nel cassetto o una lettera per me o per chiunque altro, potete inviarmi tutto! Nulla andrà cestinato, giurin giurello. Ma ora, bando alle ciance e… buona lettura!

Leggi tutto “La Posta di B. – Mamma, un racconto di Maria Capasso”

[VIDEO] Le ragazze che leggono e l’amore

L’amore, per le ragazze che leggono, non è mica normale come per tutti gli altri. Le ragazze che leggono cercano l’avventura, il Mr Darcy della situazione, il Mr Grey, Edward Cullen. Io, personalmente, cercherei Ron Winsley, ma credo sia la mia vena irlandese a parlare per me. Comunque sia, le ragazze che leggono hanno uno strano modo di rapportarsi all’amore. E ora vi spiego perché…

P.S. Non dimenticate di iscrivervi al canale!

Leggi tutto “[VIDEO] Le ragazze che leggono e l’amore”

[VIDEO] Fashion blogger: come diventarlo (se sei povera)

fashion

Fashion blogger: chi di voi non ha mai sognato di diventarlo, neppure per un istante? Ma sì, la fashion blogger seria, quella che viene contattata dalle aziende. Quella che indossa un sacco di outfit spettacolari e ha la borsetta Chanel. Suvvia, nessuna ragazza non ha mai voluto essere Chiara Ferragni almeno per un giorno. Però… il guaio è che noi siamo povere. Noi, la borsa di Chanel, nemmeno tarocca dal marocchino ce la possiamo permettere. Al massimo, ci concediamo un vestitino nuovo a nove euro da Primark. E allora come si fa? Ve lo spiego subito…

Leggi tutto “[VIDEO] Fashion blogger: come diventarlo (se sei povera)”

Primark Haul – settembre 2017. Cancelleria, abiti, cosmetici

primark

Per la serie “non solo libri”, ecco qui il primo (e purtroppo non ultimo) Primark Haul dell’anno. Ho raccolto nel video il risultato di due sessioni d’acquisto, per cui troverete davvero tanta roba. Se volete saperne di più su prezzi, taglie ecc non esitate a commentare nel post 🙂 Se invece volete dare un’occhiata agli haul precedenti, potete trovarli qui. Non dimenticate di iscrivervi al canale YouTube!

Leggi tutto “Primark Haul – settembre 2017. Cancelleria, abiti, cosmetici”

[VIDEO] Huge Book Haul: giugno-luglio 2017

VIDEO:

Huge book haul! Ebbene sì, 17 minuti di libri no stop. Tutti i miei acquisti libreschi degli ultimi due mesi in italiano, inglese e francese. Enjoy <3
E non dimenticate di iscrivervi al canale! Passo a trovarvi, parola di scout <3




Libri in lingua italiana:

  • Anne Frank, Tutti gli scritti
  • Lesley Kagen, Cantavamo nel buio
  • Nino G. D’Attis, Mostri per le masse
  • John Ramster, Adam’s family
  • Tim Marshall, Le 10 mappe che spiegano il mondo
  • Andrea Levy, Il frutto del limone
  • Stefano Bortolussi, Verso dove si va per questa strada
  • Ronald Giphart, Phileine chiede scusa
  • C.S. Lewis, Diario di un dolore
  • AA.VV., Ombre
  • Berta Noy, Luoghi che non si trovano sulle mappe
  • Michela Volante, Uno a testa
  • Simona Baldanzi, Figlia di una vestaglia blu
  • Pidansat de Mairobert, Amori saffici
  • Anthony O’Neill, Il lampionaio di Edimburgo
  • Robert R. McCammon, Mary Terror
  • Peter Carey, La chimica delle lacrime
  • Kenneth McLeod, Le conseguenze
  • R. Cohn, D. Levitham, Nick & Norah, Tutto accadde in una notte
  • Yann Queffélec, Le nozze barbare
  • Cristina Guarducci, Mitologia di famiglia
  • Michael Muhammad Knight, Islampunk
  • Laura Moriarty, Diario di una trascurabile catastrofe
  • Francesca Lia Block, Echo
  • Sigrid Numez, L’ultima della sua specie
  • Ronlyn Domingue, La grazia dell’aria sottile
  • Sarah Miller, A cosa stai pensando, Gideon Rayburn?
  • Penelope Lively, Un’ondata di caldo
  • Guy Scerman, La ragazza definitiva
  • Colleen McCullough, Come la madre
  • Laura Bocci, Sensibile al dolore
  • Tama Janowitz, Il diario intimo di Peyton Amberg
  • Nagib Mahfuz, Canto di nozze
  • Juan Abreu, Garbageland
  • Val McDermid, Sospetto
  • Giulia Fantoni, Uomo a perdere
  • Alina Reyes, La settima notte
  • Paris Hilton, Confessioni di un’ereditiera
  • Clarice Lispector, Vicino al cuore selvaggio
  • Ernesto De Martino, Sud e magia
  • Kirsty Crawford, Le altre
  • William Trevor, Giochi da ragazzi

Libri in lingua inglese:

  • Patti Smith, Just kids
  • Beth Gutcheon, The new girls

Libri in lingua francese:

  • Le petit livre du langage des fleurs
  • Michèle Barrière, Meurtre au café de l’Arbre-Sec
  • Julie de Lestrange, Hier encore c’était l’été
  • Meg Wolitzer, Les Intéressants
  • Angélique Barbérat, L’instant précis où les destins s’entremêlent
  • Peter Ackroyd, Trois frères
  • Sylvain Tesson, Dans les forets de Sibérie
  • Ludovic Hubler, Le monde en stop

#bookreview: Sunset in old Savannah by Mary Ellis

After having left the Natchez Police Department, Beth has started working in pairs with her colleague Michael Preston as a private investigator. One day, their agency informs them that they have to take care of a new case in Savannah, a characteristic little town in Georgia. When they go there, Beth and Michael meet Mrs Doyle, an old lady who, after a 40-years-long marriage, suspects that her husband has an affair with another woman. For the sake of privacy, she’s hired Beth and Michael from abroad. Almost as soon as the job starts, they find out that nothing is what it seems to be. Mrs Doyle’s husband really has a relationship with another woman, but Mrs Doyle doesn’t seem to care. Why? The situation becomes less and less clear when Mrs Doyle calls them in the middle of the night to denounce an attempt to kill her on the shore. The couple of private investigators seems to have a lot to find out during their forced vacancy in old Savannah…

 

I really appreciated this book which is the fourth title of “The secret of the South Mysteries” series. The characters are perfectly analysed and they’re really enjoyable, especially through their interactions.  Indeed, I think that the real value of this book has to be found in dialogues. As I writer, I can testify that dialogues are the most difficult part to write, but Mary Ellis is perfectly capable of sorting them out.

The setting is always well depicted and it makes you think you just want to be there, in old Savannah, walking  and watching everything around you. I’m sure I’ll read the other books of this series because Mary Ellis is an author who is worth following.